ambient marketingMarketing non convenzionale

In case of vampire

Pubblicato il

Eh lo so che negli ultimi giorni sono stata un po’ assente, ma c’è un valido motivo.. martedì ho discusso la tesi di laurea specialistica (o magistrale come la chiamano loro) e come potete immaginare sono stata parecchio presa. Lavorando di giorno e studiando la sera, ho avuto davvero poco tempo per aggiornare il blog. Mi giustifico però dicendovi che la tesi era sul marketing non convenzionale, con una particolare attenzione al viral marketing 🙂

Riguadagno terreno segnalandovi questa azione realizzata per promuovere in maniera originale la serie televisiva statunitense True Blood, incentrata sulla co-esistenza tra vampiri e umani. Il pannello si presta ad essere utilizzato come arma da difesa in caso di attacco “vampirico”.

trueblood

trueblood2

Via Bloguerrilla

3 pensieri su “In case of vampire

Rispondi a roberta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *